Stefano Bollani in “Arrivano gli Alieni” @ 11.01.2016 – Teatro Augusteo – Napoli

BIGLIETTI IN VENDITA –

 

 STEFANO BOLLANI  in”Arrivano gli alieni”

11 Gennaio 2016

TEATRO AUGUSTEO – NAPOLI

PREZZI:
Poltrona 40,00
Poltroncina 30,00

 

“Volevo fare il cantante. Ho iniziato a suonare il piano a sei anni per poter un giorno accompagnare la mia voce. Oggi invece è la mia voce ad accompagnare il pianoforte.”

Nanotecnologia in agguato per controllarci, viaggi in acido che sfociano in situazioni moralmente impegnative, alieni che sbarcano con il buon proposito di risolvere la situazione sulla terra.

Il tutto raccontato in tre canzoni circondate da reminiscenze di jazz, di Sudamerica, di funk, tenute insieme dal Fender Rhodes, da solo oppure a braccetto col pianoforte acustico.

Arrivano gli alieni è il terzo disco in solo di Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Bollani per la prima volta si cimenta come autore di testi e musiche.

Oltre alle reinterpretazioni di celebri evergreen,Aquarela do Brasil, Quando, quando, quando, Jurame…-firma 6 nuovi brani, 3 dei quali lo vedono protagonista per la prima volta anche come cantante e autore dei testi.

E’ in Microchip, Un viaggio e la title track Arrivano gli alieni che Bollani canta sfoderando tutta la sua genialità tra testi irriverenti ed evoluzioni virtuosistiche che rappresentano l’assoluta novità di questo CD.

stefano-bollani-arrivano-gli-alieni

Cosa succede quando un pianista si mette a cantare? La risposta è semplice: Arrivano gli alieni. Tranquilli, non siamo impazziti. Ma Stefano Bollani, affermato pianista a livello mondiale, ha deciso di dedicarsi anche al canto. “Volevo fare il cantante – ha dichiarato recentemente – Per l’esattezza: volevo essere Celentano.  Ho iniziato a suonare il piano a sei anni per poter un giorno accompagnare la mia voce. Oggi invece è la mia voce ad accompagnare il pianoforte”. Così è nato, appunto, Arrivano gli alieni che altro non è che il titolo del suo nuovo album in uscita l’11 settembre 2015.

Si tratta del suo terzo disco in solo dopo Smat Smat del 2003 e Piano solo del 2007. Ma questo si presenta come un album completamente nuovo e rivoluzionario per lo stile di Bollani: per la prima volta si è cimentato come autore di testi e musiche oltre, appunto, a prestare la sua voce alle opere nate al pianoforte. Arrivano gli alieni contiene alcuni evergreen – Aquarela do Brasil, Quando quando quando e Jurame -, sei brani firmati dallo stesso pianista, tre dei quali lo vedono protagonista anche come cantante: Microchip, Un viaggio e la title track Arrivano gli alieni. Quest’ultimo è anche il nuovo singolo per il mercato radiofonico.

Arrivano gli alieni

track list

  1. Alleanza (Ex Funk)
  2. Quando, quando, quando
  3. Sei là (A Vida Tem Sempre Razão)
  4. Aquarela do Brasil
  5. The preacher
  6. Matilda
  7. Gato
  8. Microchip
  9. Mount Harissa
  10. Aural
  11. Vino vino
  12. Un viaggio
  13. Jurame
  14. Arrivano gli alieni
  15. You don’t know what love is