Avion Travel – 23 Giugno 2018 @ Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa – Portici

– BIGLIETTI IN VENDITA – #TKTPOINT
 
– AVION TRAVEL – PRIVE’ TOUR
 
– SABATO 23 GIUGNO 2018 – ORE 21:00
 
– Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa – Portici
 
– POSTO UNICO € 11,50

 
A distanza di 15 anni dal loro ultimo album di inediti “Poco Mossi gli altri Bacini”, risalente al 2003, gli Avion Travel tornano con “Privé”, un disco di inediti fedele allo spirito di produzione indipendente e alle atmosfere della trilogia composta da “Bellosguardo”, “Opplà”, “Finalmente Fiori” e realizzato dopo aver ricostruito lo staff dei loro inizi, con Mario Tronco nel ruolo di produttore artistico e supervisore, oltre che di arrangiatore e musicista.
 
Il nuovo disco sarà presentato dal vivo, insieme ai successi del passato, in un concerto che, come nella migliore tradizione della band, è allo stesso tempo popolare e colto.Due figure abitano questo disco: una amara e l’altra dolce. La prima sfugge alla canzone, la seconda la insegue. Una diffida delle parole e l’altra si consegna alle parole stesse – ha affermato Peppe Servillo. Sembra che alcune canzoni si muovano sospettose, offendendo le altre che invece accolgono, consolano e scaldano. Le ultime si affidano alle parole, alla loro precisione, alla capacità di queste di rappresentare il mondo, ma le prime restano a smentire ciò, recitando oscuramente pulsioni e sensazioni. E’ doppia la natura di questo lavoro, come da sempre la natura di questo gruppo che in questi mesi ha rigenerato parte di se, come un piccolo animale dalla lunga vita, riaffidandosi a se stesso, alla sua piccola storia, alla propria varia identità. Corrono gli Avion Travel tra sentimenti opposti, generando con questo movimento il contrasto secondo la legge del dramma e a questa legge si votano in modo vitale e scomposto per un pugno di canzoni nuove.Alla realizzazione dell’album hanno partecipato molti ospiti: quattro canzoni sono state per la prima volta eseguite e interpretate dagli Avion Travel ma erano state scritte e suonate per/da altri artisti: Patty Pravo, Fiorella Mannoia, Musica Nuda. Il processo di scrittura e di scelta dei brani dell’album Privé è cominciato durante il Retour (2014-2017) insieme a Fausto Mesolella, di cui sono presenti quattro brani, mentre gli altri sono opera di Mario Tronco, Peppe D’Argenzio e Ferruccio Spinetti.Fausto Mesolella, morto nel marzo dello scorso anno, è presente in questo lavoro in tanti modi che non vogliamo ancora svelare – ha aggiunto Peppe Servillo.Il brano “Dolce e Amaro” è un gentile omaggio di Pacifico (autore anche del testo di “Alfabeto”). Tutti gli altri testi sono di Peppe Servillo, ad eccezione de “Il Cinghiale”, scritto da Franco Marcoaldi con la collaborazione di Peppe Servillo.Dal 2003 ad oggi naturalmente gli Avion Travel non hanno abbandonato la loro attività, grazie alle molte pubblicazioni, omaggi, cover, riedizioni e vari tour con formazioni diverse e ridotte, tra cui ricordiamo Danson Metropoli-Canzoni di Paolo Conte (disco d’oro nel 2007) e Nino Rota, l’Amico Magico, album e tour di successo nei teatri; ognuno dei componenti della band, inoltre, in questo lasso di tempo si è dedicato a diversi progetti, tutti di grande valore artistico.Gli Avion Travel si sono ricongiunti in formazione originale per il Retour nel 2014, poi protrattosi fino agli inizi del 2017; tre anni in cui la band è stata protagonista di più di 100 concerti, riscoprendo l’intesa e l’affiatamento, ma soprattutto ritrovando un pubblico sempre affezionato e in attesa di nuova musica. Nell’estate del 2017 dopo la scomparsa di Fausto Mesolella e un periodo di esitazioni e riflessioni, il tour è ripreso in quintetto con la new entry di Duilio Galioto alle tastiere.

Per disponibilità, acquisti online ed ulteriori informazioni contattaci al seguente form contatti:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Spettacolo (richiesto)

Il tuo messaggio

Iscriviti alla Newsletter

Acconsento al trattamento, alla comunicazione e all'eventuale trasferimento dei dati personali ad opera di TKT Point ai sensi dell’art. 23 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e AI SENSI DEL REGOLAMENTO 2016/679/UE “REGOLAMENTO EUROPEO IN MATERIA DI PROTEZIONE” ARTICOLI 13 E SEGUENTI DEL REGOLAMENTO (DI SEGUITO DENOMINATO GDPR).

captcha