Oedipus -PompeiiTheatrumMundi @ Teatro Grande – Scavi di Pompei

BIGLIETTI IN VENDITA – #TKTPOINT

POMPEII THEATRUM MUNDI
IIª RASSEGNA DI DRAMMATURGIA ANTICA

– SPETTACOLO: 
Oedipus di Sofocle

– Teatro Grande – Scavi di Pompei
(ingresso in Piazza Esedra, 80045 – Pompei)


– CALENDARIO + BIGLIETTERIA ONLINE:
▪ 5 luglio 2018 ore 21.00 Oedipus > bit.ly/Oedipus5luglio
▪ 6 luglio 2018 ore 21.00 Oedipus > bit.ly/Oedipus6luglio
▪ 7 luglio 2018 ore 21.00 Oedipus > bit.ly/Oedipus7luglio

 


Link al sito web > www.teatrostabilenapoli.it/pompeii-theatrum-mundi
Link allo spettacolo > bit.ly/OedipusPompeii
Link alla biglietteria > bit.ly/PompeiiTheatrumMundiBiglietteria
___________________________________________________

Dopo il Salomè di Oscar Wilde i riflettori della seconda edizione del POMPEII THEATRUM MUnDI si accendono sull’ Oedipus di Sofocle.

Oedipus di Sofocle è il nuovo spettacolo di Robert Wilson ideato e progettato nell’ambito di “Conversazioni”, il Ciclo di Spettacoli Classici del Teatro Olimpico di Vicenza. La messinscena del testo di Sofocle Edipo Re inaugurò il celebre Teatro Olimpico di Andrea Palladio nel 1585 per il quale Vincenzo Scamozzi, dopo la morte del maestro, realizzò le scenografie che tuttora si possono ammirare e che rappresentano le sette vie di Tebe dove la tragedia è ambientata. Di quella rappresentazione inaugurale è stato tramandato il grande fasto dell’allestimento, arricchito dalle musiche di Giovanni Gabrieli.

A questo progetto Robert Wilson ha già dedicato tre laboratori nel corso degli ultimi due anni, il primo a Vicenza e gli altri due al Watermill Center di Long Island, il suo laboratorio creativo dove ogni estate si radunano intorno a lui giovani artisti e designers di tutto il mondo.

Al centro del nuovo spettacolo, come spesso nei lavori del grande regista e performer americano, sarà il rapporto tra la materia, lo spazio e la luce, in una concezione della messa in scena che abbatte ogni confine tra teatro, danza, musica ed arte figurativa.
Ideato come progetto site specific per lo spazio che Palladio progettò ispirandosi proprio ai documenti e alle rovine degli antichi teatri romani, Edipo Re si dispone ora ad un nuovo straordinario incontro con il Teatro Grande di Pompei, così come è giunto a noi dopo essere stato sepolto dalle ceneri dell’eruzione del 79.

Oedipus di Robert Wilson si annuncia quindi come un grande evento teatrale che – non più soltanto in modo ideale, ma nella pratica creativa di un grande regista – unirà due spazi teatrali unici al mondo.

Oedipus
di Sofocle

ideazione, spazio, disegno luci e regia Robert Wilson
aiuto regia Ann Christin Rommen
musiche originali Dickie Landry e Kinan Azmeh
costumista Carlos Soto
assistente scenografo Annick Lavallee – Benny
assistente disegno luci Solomon Weisbard
drammaturgia Konrad Kuhn
con Angela Winkler, Mariano Rigillo, Dickie Landry (sax), Michalis Theophanous, Meg Harper, Casilda Madrazo, Kayije Kagame, Alexis Fousekis

con la partecipazione di Emanuele D’Errico, Francesca Fedeli, Annabella Marotta, Gaetano Migliaccio, Dario Rea, Francesco Roccasecca, Beatrice Vento (Scuola del Teatro Stabile di Napoli)
e con Alessandro Anglani, Marcello di Giacomo, Laila Gozzi

assistente regista e direttore di scena Sara Thaiz Bozano
disegno suono Dario Felli
supervisore luci Marcello Lumaca
trucco e parrucco Manu Halligan
ingegnere del suono Marco Olivieri
direttore tecnico Enrico Maso
costumi Lara Friio
oggetti di scena Cecilia Sacchi
referente di spazio Isadora Giuntini
trucco e parrucco Nicole Tomaini
video Andrea Villa

produttore Franco Laera
manager di produzione Virginia Forlani
assistente produzione Maddalena Papagni, Elisa Crespi
assistente personale Robert Wilson Nelson Gellrich

stampa e pubbliche relazioni Adriana Vianello/Studio Systema

Spettacolo in italiano, inglese, greco, tedesco e francese, con traduzione originale in versi di Ettore Romagnoli (1926) e Orsatto Giustiniano (1585)

un progetto di Change Performing Arts
commissionato e coprodotto da Conversazioni | Teatro Olimpico Vicenza, Teatro Stabile Napoli– Teatro Nazionale

#PompeiiTheatrumMundi #Pompeii – Parco Archeologico#TeatroStabileNapoli #TeatroStabile #Napoli


Aspettando Pompeii Theatrum Mundi 2018

Ci siamo quasi… dal 21 giugno nell’affascinante atmosfera degli Scavi andranno in scena quattro grandi opere: #Salomè di Luca De Fusco, #Oedipus di Robert Wilson, #NonsoloMedea dei coreografi Emio Greco e Pieter C. Scholten e #Eracle secondo Emma Dante. Aspettando la seconda edizione di #PompeiiTheatrumMundi ricordiamo insieme le emozioni vissute la scorsa estate… <3

Pubblicato da Pompeii Theatrum Mundi su martedì 15 maggio 2018



Per disponibilità ed ulteriori informazioni contattaci al seguente form contatti:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Spettacolo (richiesto)

Il tuo messaggio

Iscriviti alla Newsletter

Acconsento al trattamento, alla comunicazione e all'eventuale trasferimento dei dati personali ad opera di TKT Point ai sensi dell’art. 23 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e AI SENSI DEL REGOLAMENTO 2016/679/UE “REGOLAMENTO EUROPEO IN MATERIA DI PROTEZIONE” ARTICOLI 13 E SEGUENTI DEL REGOLAMENTO (DI SEGUITO DENOMINATO GDPR).

captcha