Festival 2018

Sere d’estate in Villa Floridiana

Vomero – Napoli


Dal 19 luglio al 29 settembre 2018, con inizio alle ore 20:00, si terrà nella storica Villa Floridiana al Vomero la rassegna “Le sere d’estate”, una manifestazione collegata al progetto “Estate a Napoli 2018. Organizzata dalla Pro Cultur-Nuovo Teatro Sancarluccio l’evento si svolgerà nel piazzale del Museo della Floridiana, e proporrà tanti spettacoli con artisti legati al mondo della lirica, della canzone, del jazz, del teatro, della musica popolare e della cultura

  • giovedì 19 LUGLIO – Il Bel Canto – OLGA DE MAIO (Soprano), LUCA LUPOLI (Tenore), Nataliya Apolenskaya (Piano). Interventi storici GIUSEPPE GIORGIO
  • giovedì 26 LUGLIO – Cantabili Armonie da una Città di Mare, FRANCESCA RONDINELLA, GIOSI CINCOTTI
  • giovedì 2 AGOSTO – Shurhùq – SCAPESTRO
  • giovedì 9 AGOSTO – Concerto – ROMITO
  • giovedì 30 AGOSTO – Tra Swing e Bossa Nova MARESA GALLI DUO
  • giovedì 6 SETTEMBRE – Favole in Villa – MASSIMO ANDREI Eduarda Iscaro
  • giovedì 13 SETTEMBRE – Racconti e Incanti – GEA MARTIRE Lello Ferraro (voce e chitarra)
  • giovedì 20 SETTEMBRE – Promenade al Sud – MATTEO MAURIELLO, MARIANITA CARFORA, BENEDETTA FONATA GM Toto Toralbo (tammorra e mandolino), Sossio Arciprete (chitarra)
  • giovedì 27 SETTEMBRE – SerenVivity – EBBANESIS
  • sabato 29 SETTEMBRE – Napoletani Protagonisti – PREMIO MASANIELLO

Piano & Jazz 2018 

Auditorium Leonardo Carriero dell’Albergo Regina Isabella di Lacco Ameno.

Giovedi’ 30 Agosto ore 21:30
ENRICO RAVA & DANILO REA DUO
Special Guest GINO PAOLI

Venerdi’  31 Agosto ore 21:30SERGIO CAMMARIERE TRIO
Sergio Cammariere – Pianoforte e Voce
Amedeo Ariano – Batteria
Luca Bulgarelli – Contrabbasso

Sabato 1 Settembre ore 21:30
FABRIZIO BOSSO QUARTET
Fabrizio Bosso – Tromba e Flicorno
Julian Oliver Mazzariello – Pianoforte
Jacopo Ferrazza – Contrabbasso
Nicola Angelucci – Batteria

POSTO NUMERATO € 25,00


Milano  Rocks 

Il Milano Rocks continua a svelare gli headliner del festival che si terrà all’Area Expo – Open Air Theatre – Experience Milan

GIOVEDI’ 6  SETTEMBRE  IMMAGINE DRAGONS

Gli Imagine Dragons arrivano a Milano Rocks per uno show unico e straordinario, un’occasione imperdibile per vedere live una delle band internazionali di maggiore successo nel nostro Paese che hanno conquistato 2 Dischi di Platino per il loro ultimo album “Evolve” che contiene i successi “Thun-der” (4 Dischi di Platino) e “Whatever It Takes” (Disco di Platino e da oltre 3 mesi tra i brani più suonati dalle radio italiane).

POSTO UNICO € 57.50


VENERDI’ 7  SETTEMBRE   THE NATIONAL

Il 7° album in studio dei The National s’intitola Sleep Well Beast ed è uscito l’anno scorso, prodotto da Aaron Dessner e coprodotto da Bryce Dessner e Matt Berninger. L’annuncio del disco è stato accompagnato dal video del singolo “The System Only Dreams in Total Darkness”, diretto da Casey Reas.
La band è il secondo gruppo ad essere annunciato come headliner del MILANO ROCKS dopo i Thirty Seconds To Mars, che si esibiranno il giorno seguente, l’8 settembre, sempre all’AREA EXPO-Open Air Theatre-Experience Milano. L’area, che ha ospitato gli spettacoli musicali durante l’Expo 2015, è stata recentemente rinnovata per assumere la moderna forma di una splendida arena all’aperto, pronta ad ospitare il pubblico dei grandi concerti.

POSTO UNICO € 41.40


SABATO 8 SETTEMBRE   THIRTY SECONDS TO MARS

Thirty Seconds to Mars sono una band composta da Jared Leto, Shannon Leto e Tomo Milicevic che ha venduto oltre 15 milioni di dischi nel mondo e registrato numerosi sold-out nelle arene e negli stadi di tutta Europa (saranno in Italia con altre due date, il 16 marzo al Palalottomatica di Roma e il 17 a Bologna all’Unipol Arena, concerti che hanno già fatto registrare il tutto esaurito). Durante la loro carriera hanno ricevuto premi e onorificenze, incluso una dozzina di MTV Awards, 1 Billboard Music Awards e un Guinness World Record per il tour più longevo di sempre. Il 4 luglio il gruppo ha girato un documentario intitolato ‘A Day in the Life of America’ che ha visto in azione più di 90 crew in tutti i 50 stati (inclusi Washington DC e Puerto Rico) con lo scopo di catturare la vita quotidiana americana giorno per giorno. ‘A Day in the Life of America’ uscirà nel 2018, così come il quinto album a cui la band sta attualmente lavorando.

POSTO UNICO € 57.50 / SETTORE PIT € 69.00

 


Metalitalia.com Festival 2018  LIVE CLUB TREZZO SULL’ADDA

Warm-Up – 14 Settembre
Cripple Bastards
Raw Power
Scheletro
Vide

WARM-UP – Venerdì 14 settembre:
Le due giornate del festival saranno precedute da un warm-up. Come in occasione delle precedenti sei edizioni, il Metalitalia.com Festival offrirà anche un’ ampia area esterna dove sarà possibile incontrare gli artisti in meet & greet aperti a tutto il pubblico e nella quale saranno presenti numerosi stand di merchandise, CD, vinili, strumenti musicali, punti ristoro e molto altro. Il Live Club è inoltre provvisto di ampi parcheggi gratuiti e un ristorante al piano superiore, dal quale è possibile assistere direttamente al concerto

 


Day 1 – 15 Settembre 
Hammerfall (best of show)
Rage meets Refuge
Grave Digger (‘The Medieval Trilogy’ special show)
Domine
Elvenking
Eldritch
Rosae crucis
Asgard

DAY 1 – Sabato 15 settembre
La prima vera giornata del Metalitalia.com Festival 2018 sarà dedicata al power metal nelle sue varie sfumature. Co-headliner saranno gli HAMMERFALL con un esclusivo e lungo best-of show di soli classici che coprirà l’intera venticinquennale carriera della band svedese!
Il secondo headliner sarà invece un’accoppiata che per la prima volta in Italia presenterà la storia di una band cardine del power europeo: RAGE con la formazione attuale e REFUGE con la lineup storica del gruppo, composta da Peavy, Chris Efthimiadis e Manni Schmidt per una carrellata di brani recenti e grandi classici presi da album seminali come “ Trapped ” e “ The Missing Link “!
A precederli un’altra corazzata del power teutonico, i GRAVE DIGGER, anche loro con uno show speciale incentrato sulla “The Middle Ages Trilogy”, ossia la tripletta di epici album “ Tunes Of War “, “ Knights Of The Cross ” ed “ Excalibur “.
Ancora epic power con gli storici DOMINE, mentre con gli ELVENKING ci sarà spazio anche per quelle influenze folk che da ormai vent’anni caratterizzano il sound di una delle band italiane più seguite a livello internazionale nel metal melodico.
Prima di loro il power progressive degli ELDRITCH, il classic power battagliero dei ROSAE CRUCIS e lo speed degli ASGARD!


Day 2 – 16 Settembre
Candlemass
Tiamat (‘Wildhoney’ & ‘Clouds’ special show)
Novembre
Forgotten tomb (‘Songs To Leave’ special show)
Dool
Doomraiser
Caronte
Nibiru

DAY 2 – Domenica 16 settembre
La seconda e ultima giornata del festival sarà invece più oscura, pesante e doom! Con queste premesse non potevano certo mancare gli alfieri del doom metal CANDLEMASS! La band svedese capitanata da Leif Edling, attualmente al lavoro sul nuovo album e forte della presenza in formazione del fenomenale cantante Mats Levén, terrà uno show ricco dei classici che hanno fatto la storia del genere.
Ad affiancarli in veste di co-headliner i connazionali TIAMAT con uno show imperdibile per i fan del gothic doom. Johan Edlund e soci suoneranno infatti per intero gli album capolavoro “ Clouds ” e “ Wildhoney “!
Prima di loro un’accoppiata italiana di assoluto livello: gli storici NOVEMBRE, da sempre portabandiera del panorama melodic death-doom grazie a dischi come “ Arte Novecento ”, “ Classica ” o all’ultimo “ URSA ”, e i FORGOTTEN TOMB che per l’occasione eseguiranno in esclusiva l’album seminale “ Songs To Leave “.
Ci sarà spazio anche per una band internazionale tra le più seguite del panorama doom rock psichedelico attuale: gli olandesi DOOL che con il loro album di debutto “ Here Now, There Then ” hanno raccolto grandi consensi in tutto il mondo.
Completano il programma della giornata i doomster vecchia scuola DOOMRAISER, i sempre più seguiti CARONTE dalle venature stoner e hard rock settantiano e infine i NIBIRU con il loro sludge doom occulto, per una giornata tra le più suggestive mai viste al festival!

 


INFERNAL FORCES FESTIVAL

Sabato 27 ottobre Trezzo sull’Adda, Live Club

La line up
Kataklysm (unica data italiana)
Hypocrisy (best of show – unica data italiana)
Impaled Nazarene (special “Suomi Finland Perkele” show)
ENTHRONED (unica data italiana)
Hour Of Penance
Antropofagus (Official)
DISTRUZIONE
The Spirit – Band

Dopo il successo del Metalitalia.com Festival la cui edizione 2018 è attualmente in fase di preparazione, Metalitalia.com ed Eagle Booking sono liete di annunciare il cast dell’Infernal Forces, nuovo evento dedicato unicamente al metal estremo!

Otto le band che si alterneranno Sabato 27 ottobre 2018 sul palco del LIVE MUSIC CLUB di Trezzo sull’Adda (MI), per un mix tra death e black metal assolutamente devastante

Co-headliner, e quindi con minutaggio uguale, si esibiranno in unica data italiana i deathster canadesi KATAKLYSM, che saranno impegnati nel tour promozionale del loro nuovo album “Meditations” in uscita a giugno per Nuclear Blast, e le leggende del death svedese HYPOCRISY, i quali torneranno sui palchi dopo vari anni di assenza con un best of show celebrativo della loro carriera costellata di capolavori.

Li precederà una doppietta dedicata al black metal più corrosivo, composta dai famigerati finlandesi IMPALED NAZARENE, che suoneranno in esclusiva per l’Italia l’intera pietra miliare “Suomi Finland Perkele”, e dai belgi ENTHRONED, realtà consolidata della scena europea che vanta album di prima grandezza rilasciati tanto negli anni Novanta quanto nel nuovo millennio!

Prima di loro un tris d’eccellenza per il death metal italiano: HOUR OF PENANCE, ANTROPOFAGUS e DISTRUZIONE. Apriranno le danze i black metaller tedeschi THE SPIRIT, scelti da KATAKLYSM e HYPOCRISY come compagni di tour.

Come ogni festival marchiato Metalitalia.com, sarà possibile incontrare gli artisti sul posto in meet&greet gratuiti e aperti a tutto il pubblico con le band che daranno la disponibilità e trovare una selezione di stand e venditori di CD, merchandise e articoli musicali vari. Il Live Club ha inoltre potenziato la propria offerta per quanto riguarda la ristorazione e sul posto troverete vari punti ristoro con un assortimento di cibi tradizionali e vegani.


JazzMi 2018 
dal 4 all’11 novembre Milano

Paolo Fresu And Lars Danielsson 4 novembre Milano, Conservatorio di Milano Sala Verdi
John Zorn and Bill Laswell 6 novembre Milano, Teatro Dal Verme
Stefano Bollani 9 novembre Milano, Conservatorio di Milano Sala Verdi
Chick Corea 
10 novembre Milano, Conservatorio di Milano Sala Verdi
Portico Quartet  
10 novembre Milano, santeria Social Club
Maceo Parker 
11 novembre Milano, Alcatraz


27′ Festival Milano Musica 2018 

Dal 20 ottobre al 26 novembre, il Festival Milano Musica György Kurtág. Ascoltando Beckett sviluppa – in 22 concerti/spettacoli, incontri di approfondimento e un’anteprima che coinvolge le periferie milanesi – tre linee principali: il dialogo di Kurtág con grandi compositori del passato e del Novecento (Schubert, Bartók, Stravinskij, Ligeti, Castiglioni); la presenza di tematiche capitali del moderno (l’idea di fine, di voce, di parola) nell’opera del compositore ungherese, con particolare riferimento all’universo beckettiano; le risonanze che il pensiero di Beckett provoca nell’immaginario di autorevoli compositori di oggi.
Tra i protagonisti: la Filarmonica della Scala, diretta dal giovane talento ungherese Madaras; l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, che torna al Teatro alla Scala dopo il successo del debutto nello scorso Festival, diretta da Holliger con il pianista Pierre-Laurent Aimard. Al centro del Festival, Samuel Beckett: What is the Word di Kurtág con l’Orchestra Sinfonica di Milano G. Verdi diretta da Sylvain Cambreling. Per la musica da camera e vocale: il Quartetto Prometeo, l’Ensemble Orchestral Contemporain, in due concerti diretti rispettivamente da Andrea Pestalozza e Daniel Kawka, Les Cris de Paris con l’integrale dei brani a cappella di Kurtág, omaggiato anche da Antonio Ballista e Bruno Canino.Ai concerti sinfonici, cameristici e di musica elettronica del percorso What is the Word – a partire dall’omonimo brano di KurtágSamuel Beckett: What is the Word – si alternano le incursioni di Games, játékok, giochi, ciclo dedicato a scatole sonore e strumenti meccanici, circo contemporaneo, teatro musicale, giovane pubblico e giovani interpreti.


A Jazz Supreme 2018  Teatrro Verdi Firenze

12 ottobre Firenze, Teatro Verdi – Paolo Fresu & Gianluca Petrella + ⁄handlogic
19 ottobre Firenze, Sala Vanni – Beppe Scardino BS10
26 ottobre Firenze, Sala Vanni – Iverson/Turner + Michelangelo Scandroglio “In the Eyes of the Whale”
2 novembre Firenze, Sala Vanni – Pipe Dream
9 novembre Firenze, Sala Vanni – Jakob Bro Trio + Evita Polidoro “Mirror”
16 novembre Firenze, Sala Vanni – Stefano Tamborrino Seacup
23 novembre Firenze, Sala Vanni – Craig Taborn Solo Piano + Samuele Strufaldi & Tommaso Rosati
30 novembre Firenze, Sala Vanni – Gabriele Mitelli ONG “Crash”


×
Ciao dalla TKT Point!
Come possiamo aiutarti?